Bitcoin Cash, DASH, Dogecoin Analisi dei prezzi: 7 ottobre

I grafici dei prezzi al momento della stampa mostravano che il sentimento ribassista stava di nuovo riprendendo il controllo. Si è osservato un livello di volatilità tipicamente più alto rispetto alle precedenti sessioni di trading.

La maggior parte dei principali allarmi si stavano radunando contro il sentimento di acquisto. Bitcoin Cash è stato visto consolidarsi, dopo un breve evento di pump e dump. Anche DASH e Dogecoin hanno lottato per ottenere qualche guadagno, continuando ad essere ribassisti.

Bitcoin Cash [BCH]

Bitcoin Cash ha naturalmente affrontato un colpo diretto dal sell-off della settimana precedente di Bitcoin Billionaire. L’asset digitale è sceso di oltre l’8% dall’inizio di ottobre. Al momento della scrittura, BCH era scambiato a 218,95 dollari, una percentuale al di sotto del supporto cruciale si è trasformata in resistenza a 220,04 dollari.

Dopo un breve evento di pump e dump con un picco visibile nei livelli dei volumi, BCH ha continuato a mostrare un movimento di prezzo piatto. Le linee tratteggiate di Parabolic SAR sopra le candele dei prezzi suggerivano una tendenza al ribasso. Il Relative Strength Index ha favorito troppo gli orsi ed è stato visto appena sotto la zona neutra.

Qualsiasi ulteriore aumento della pressione sulle vendite potrebbe interrompere il consolidamento in corso e spingere i prezzi al ribasso al livello di 211,88 dollari.

DASH

Per la DASH, la media mobile esponenziale esponenziale a 15 giorni (EMA) è stata vista passare al ribasso, molto al di sotto dei 50 EMA. Ciò indicava che lo slancio nel breve termine stava portando il prezzo verso il livello di supporto di 64,3 dollari.

Il MACD ha anche dato un segnale di vendita in quanto è stato visto fare un crossover ribassista. Una rottura al di sotto del livello di pivot di 65,5 dollari e mezzo potrebbe causare la continuazione del downside con i tori DASH che non riescono ad arrestare le perdite nelle prossime sessioni di trading.

Informando i suoi investitori, il gestore ufficiale di Twitter dell’asset digitale ha recentemente annunciato il rilascio del Dash Master node Tool v0.9.26-hotfix3 . L’aggiornamento aiuterebbe anche gli utenti a connettersi ai nodi v0.16.

Dogecoin [CANE]

La dogecoin, dopo aver subito una sufficiente pressione di vendita, è finalmente riuscita a superare il livello di resistenza di 0,0025 dollari. Questa potrebbe essere un’inversione di tendenza dopo una leggera discesa del canale; tuttavia, lo scenario ribassista era ben lungi dall’essere superato.

L’indicatore Chaikin Money Flow Indicator era ben al di sotto della linea zero, segnalando che l’ammontare dei flussi di capitali in uscita era molto più alto di quello in entrata. Ciò fa pensare a uno scenario di massicci disinvestimenti.

Al momento della scrittura anche la volatilità sembrava essere in aumento, con un accenno di allargamento visibile dalle bande di Bollinger.